Commenti

Commenti

7 Giugno 2024

Fondi Azionari - Maggio 2024

RAM Stable Climate Global Equities
Il fondo RAM (Lux) Stable Climate Global Equities Fund (Class-IP USD, al netto delle commissioni) ha guadagnato il 2,66% a maggio. 
I titoli con buon momentum e growth hanno guidato il rally del mercato, grazie a utili robusti e a prospettive sui tassi di interesse della Fed che continuano a sostenere il mercato.
A livello strategico:
• La maggior parte dei settori hanno chiuso il mese in rialzo. L'allocazione nel settore utility si è rivelata particolarmente redditizia, grazie ad alcune società allineate alla tassonomia dell'UE come Brookfield Renewable Corp. Anche la selezione nei settori finanziario e dei materiali è stata positiva
• Nonostante la netta sottoperformance delle società a media capitalizzazione rispetto a quelle a grande capitalizzazione nel mercato azionario globale, abbiamo individuato nomi forti in questo segmento
• L'Europa è stata la regione con le migliori performance, guidata da Regno Unito e Germania. Gli Stati Uniti hanno per contro penalizzato la performance del fondo
• Il settore sanitario è aumentato dal 17% al 19% e rappresenta ora la maggiore allocazione settoriale del fondo, davanti a quello finanziario
• L'impronta di carbonio del fondo è in linea con i suoi obiettivi di sostenibilità, con un'intensità di gas serra (ambito 1, 2 e 3) che rappresenta meno di un terzo della media del mercato azionario globale (~260 contro 960 TCO2/MSales)
• Le aziende con rating ESG più elevati hanno chiuso alla pari con il mercato più ampio, mentre le aziende con una bassa intensità di carbonio hanno sovraperformato di 20 punti base.

RAM Global Equity Income
Il fondo RAM (Lux) Global Equity Income Fund (Class-IP USD, al netto delle commissioni) ha sovraperformato il suo benchmark, MSCI World High Dividend Yield, con un rendimento mensile del 3,78% rispetto al 2,96% del benchmark
I titoli con buon momentum e growth hanno guidato il rally del mercato, grazie a utili robusti e a prospettive sui tassi di interesse della Fed che continuano a sostenere il mercato.
A livello strategico:
• L'esposizione europea del fondo ha contribuito in modo significativo, trainato sia dagli effetti di allocazione che di selezione
• La selezione positiva nel Regno Unito e in Spagna ha dato un contributo fondamentale. Nomi forti sono stati individuati anche in Giappone
• I beni di consumo voluttuari e di prima necessità si sono distinti con un notevole contributo. Anche la posizione sottopesata nell'energia, derivante dall'impegno del fondo a ridurre le emissioni di carbonio, si è rivelata vantaggiosa per la strategia. Al contrario, il settore industriale ha penalizzato la performance
• Nonostante gli effetti allocativi sfavorevoli, il segmento a media capitalizzazione del fondo ha aggiunto lo 0,24% alla performance complessiva, grazie alle buone scelte in questo segmento di mercato
• Continuiamo a privilegiare i settori finanziario e dei beni di consumo voluttuari con posizioni sovrappesate e manteniamo posizioni sottopesate nei materiali e nell'energia

RAM European Equities
A maggio le azioni europee hanno registrato un rialzo; la dispersione ha permesso al nostro fondo di generare ottimi risultati, chiudendo il mese in rialzo del 4,75%, contro il 3,42% del suo benchmark, e con una volatilità inferiore, in particolare nell'ultima settimana.
I titoli con buon Momentum sono risultati i migliori, seguiti dai Value e Difensivi; lo stile Growth ha sottoperformato.
Nel complesso, notiamo in Europa una diminuzione dello spread nel rapporto P/E su tutte le capitalizzazioni di mercato. Questo brusco movimento ha contribuito alla sovraperformance del fondo nel corso del mese. Tuttavia, questi spread rimangono elevati e il segmento Small & Mid Cap mostra ancora una maggiore dispersione rispetto al segmento Large Cap.

A livello strategico:
• Il nostro fondo ha chiuso il mese in linea con il suo benchmark in Germania, la nostra maggiore allocazione. Le nostre selezioni nel Regno Unito e in Francia hanno sovraperformato nettamente. Il fondo ha registrato ottime performance anche nei paesi nordici, con i nostri titoli svedesi e danesi che hanno sovraperformato. La nostra selezione è rimasta indietro nei Paesi Bassi e in Italia
• Stiamo aumentando l’allocazione a Germania e Francia e riducendo quella a Italia, Norvegia e Danimarca
• Le nostre scelte nel settore industriale (la nostra allocazione più forte) erano in linea con il benchmark, ma il nostro sovrappeso nel settore ha prodotto un contributo relativo positivo. I nostri titoli di beni di prima necessità, energia e sanità hanno sovraperformato nettamente. La nostra selezione è rimasta indietro nel settore finanziario
• Stiamo aumentando l’allocazione nei finanziari e riducendo quella nei settori dei beni di consumo voluttuari e dell'informatica
• La nostra selezione ha registrato ottimi risultati in tutte le capitalizzazioni di mercato. La nostra selezione nelle Small & Mid Cap ha sovraperformato, con le prime che hanno ottenuto i risultati migliori. Nel complesso, il sovrappeso del fondo nelle piccole e medie aziende ha aiutato la performance relativa del fondo
• La nostra allocazione rimane stabile, con un leggero incremento delle Large Cap

RAM Emerging Markets Equities
Il fondo ha sovraperformato il suo benchmark, ottenendo un rendimento mensile dell'1,76% rispetto allo 0,56% dell'indice MSCI Emerging Markets. Questa sovraperformance dell'1,20% è stata determinata sia dall'allocazione che dalla selezione dei titoli.
A maggio, i mercati emergenti hanno sottoperformato significativamente quelli sviluppati, con il Sud America e il Medio Oriente in flessione. Al contrario, l’Europa dell’Est, Hong Kong e Taiwan hanno sovraperformato il resto del mercato emergente.
A livello strategico:
• La Malesia è stata il paese che ha apportato i maggiori contributi a maggio, con una sovraperformance determinata da una posizione sovrappesata e da un’ottima selezione. Anche la posizione della Corea del Sud (in aumento nelle ultime settimane) e la posizione della Cina hanno apportato contributi notevoli. Al contrario, il mercato indiano mostra ancora condizioni avverse per la nostra strategia e ci ha penalizzato
• Dal punto di vista settoriale, gli industriali hanno contribuito in modo significativo, principalmente grazie alla nostra selezione dei titoli (ad esempio, Yangzijiang Shipbuilding Ltd). Anche il settore IT ha guadagnato, trainato da una forte selezione nei servizi di tecnologia dell'informazione
• Tutti i segmenti di capitalizzazione di mercato hanno apportato rendimenti
• Da inizio anno, il fondo è cresciuto del 4,33% (rispetto al 3,41% del benchmark) e rimane posizionato in modo relativamente difensivo, con sovrappesi nei settori dei beni di consumo di base e della sanità

RAM European Market Neutral Equity
Il fondo RAM (Lux) European Market Neutral Equities Fund (Classe I EUR al netto delle commissioni) è cresciuto dello 0,88% a maggio, ovvero dell'11,76% da inizio anno.
I mercati europei sono saliti di oltre il 3% a maggio, spinti dal momentum dei titoli azionari, poiché gli utili robusti e le prospettive sui tassi di interesse della Fed hanno continuato a sostenere il mercato. Solo il settore energetico ha chiuso il mese in territorio negativo; i titoli a bassa volatilità e growth sono rimasti indietro.
A livello strategico:
• Le small cap europee hanno sovraperformato le large cap a maggio
• Le scelte migliori si sono registrate nel settore dei beni di consumo di base, dove le scelte lunghe hanno sovraperformato, mentre le scelte short hanno sottoperformato
• Manteniamo una posizione lunga netta su finanziari e servizi di comunicazione e una posizione short netta su materiali e servizi di pubblica utilità

RAM Global Market Neutral Equity
Il fondo RAM (Lux) Global Market Neutral Equities Fund (Classe PI USD al netto delle commissioni) ha perso il 2,23% a maggio.
I mercati globali sono aumentati di circa il 4,5% a maggio, spinti dal momentum dei titoli azionari, poiché i forti utili e le prospettive sui tassi di interesse della Fed hanno continuato a sostenere il mercato.
I titoli a bassa volatilità e growth sono rimasti indietro.
A livello strategico:
• La maggior parte della sottoperformance è derivata dal portafoglio short, poiché un certo grado di attività di copertura short è stato osservato in diversi settori, tra cui quello industriale, che è stato il maggiore fattore penalizzante per la performance
• Manteniamo una posizione lunga su IT e finanza e una posizione corta su servizi di pubblica utilità, energia e materiali
 


Clicca qui per continuare a leggere (Obbligazionari)
Clicca qui per continuare a leggere (Multi-asset / Multi-strategy)

Note legali

Il presente documento è stato redatto unicamente a scopo informativo. Esso non costituisce un'offerta né una sollecitazione ad acquistare o vendere i prodotti d'investimento ivi riportati e non può essere interpretato come un servizio di consulenza per gli investimenti. Il documento non è destinato alla distribuzione, pubblicazione o utilizzo in una giurisdizione nella quale tale distribuzione, pubblicazione o utilizzo siano vietati, né è indirizzato a soggetti o entità ai quali sarebbe illegale indirizzare tale documento. In particolare, i prodotti ivi riportati non sono offerti in vendita negli Stati Uniti o nei loro territori e possedimenti, né a qualsivoglia soggetto statunitense (cittadini o residenti degli Stati Uniti d'America). Le opinioni qui espresse non tengono conto delle circostanze, degli obiettivi o delle esigenze di singoli investitori. Si raccomanda agli investitori di formarsi una propria opinione in merito ai titoli o agli strumenti finanziari menzionati nel presente documento. Prima di qualsiasi operazione, gli investitori dovrebbero verificare che la transazione proposta sia adeguata alla propria situazione personale, e analizzare gli specifici rischi ad essa associati, soprattutto quelli di natura finanziaria, legale e fiscale, rivolgendosi se del caso a un consulente professionale. Le informazioni e le analisi contenute nel presente documento sono basate su fonti ritenute attendibili. Tuttavia, RAM AI Group non rilascia alcuna garanzia che tali informazioni e analisi siano aggiornate, accurate o esaustive, né si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o perdite che potrebbero derivare dal loro uso. Tutte le informazioni e le valutazioni possono variare senza preavviso. Si raccomanda agli investitori di decidere se investire o meno nelle quote dei fondi sulla base delle ultime relazioni o dei più recenti prospetti informativi. che contengono ulteriori informazioni sui prodotti in questione. Il valore delle quote e il reddito da esse derivante possono sia aumentare che diminuire e non sono in alcun modo garantiti. Il prezzo dei prodotti finanziari menzionati nel presente documento potrebbe essere soggetto a fluttuazioni e ad ampie e brusche flessioni, ed è persino possibile che un investitore perda l'intero importo investito. RAM AI Group fornirà su richiesta agli investitori informazioni più dettagliate sui rischi associati a specifici investimenti. Le variazioni dei tassi di cambio possono altresì provocare un aumento o una diminuzione del valore di un investimento. I rendimenti passati, siano essi reali o simulati, non costituiscono necessariamente un indicatore affidabile dei risultati futuri. Il prospetto informativo, il documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (KIID ), lo statuto e le relazioni finanziarie sono disponibili gratuitamente presso la sede centrale della SICAV, il suo rappresentante e distributore in Svizzera, RAM Active Investments S.A., Ginevra, e il rappresentante dei fondi nel paese di registrazione degli stessi. Il presente documento commerciale non è stato approvato par nessuna autorità finanziaria et ce documento è riservato e destinato all'uso esclusivo da parte del destinatario; ne sono vietate la riproduzione e la distribuzione totale o parziale. Rilasciato in Svizzera dalla RAM Active Investments S.A. è autorizzata e regolamentata in Svizzera dall’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA). Rilasciato in la Unione Europea e SEE  dalla RAM Investments attivi (Europe) SA, 51 av. John F. Kennedy L-1855 Lussemburgo, Granducato del Lussemburgo. Il riferimento alla RAM AI Group comprende le due entità: Active Investments S.A. e RAM Active Investments (Europe) S.A.